Sistema sanitario giapponese
Di Alex (del 28/02/2008 @ 00:16:16, in Giappone, linkato 40 volte)
E' a via di mezzo tra quello USA e italiano, se lavora anche uno solo della famiglia si e' nella sua assicurazione che varia in base al tipo di contratto che si ha, in genere si paga il 30% della spese mediche (dentista incluso), se non si lavora si paga il 100%.
I tumori generalmente non sono coperti quindi serve assicurazione privata, il posto letto si paga quindi una assicurazione privata ti rimborsa, alcune operazioni non sono coperte, i bambini sono esentati dal pagare qualunque prestazione fino ad eta' che variano in base al comune di residenza.
Si paga anche il parto, soldi che pero' poi verranno rimbirsati dal comune in genere far partorire un bambino/a costa sui 3000-4000 euro.
Il pronto soccorso non esiste come in Italia se serve chiami e tidicono dove andare a farti visitare, ovviamente le prestazioni notturne costano di piu' inoltre non facendo la ricevuta si anticipano dei soldi tipo 10000 yen che poi con ricevuta verranno restituiti (tolta la prestazione).